DIARIO DI BORDO bicchieri-vino

Quali sono i migliori bicchieri da vino?

Se anche tu ami vino, vivi la stessa passione per i bicchieri. Un buon vino degustato in un pessimo bicchiere, fosse anche per una nostra fissa mentale, ti rovina l'esperienza. Ecco perché ci troviamo qui ad affrontare la spinosa questione dei migliori bicchieri da vino.


 

 

Che caratteristiche deve avere un buon bicchiere

Un buon bicchiere da vino dev’essere sicuramente:

  • bello da vedere (o, come alcuni dicono abusando della parola, “di design”);
  • abbastanza sottile;
  • trasparente;
  • uniforme;
  • leggero;
  • coerente rispetto alle caratteristiche del vino che dovrà contenere.

 

Oggigiorno la vecchia distinzione tra vetro e cristallo è diventata un po’ più complicata grazie all’introduzione del cosiddetto “cristallino” o “vetro sonoro”, che si posiziona a metà strada tra cristallo e vetro e dà origine a una molteplicità di prodotti di qualità e costi differenti e variegati.

Un calice di vino rosso

Un buon calice è il miglior modo per valutare un vino

Le migliori marche di bicchieri

Se sei un appassionato e stai cercando un buon bicchiere da vino e non i soliti calici da degustazione dozzinali, sei nel posto giusto. Ovviamente le migliori marche che posso inserire in un elenco variano anche in base al budget che si ha a disposizione. Non elencherò una serie di bicchieri da vino da 500 euro a pezzo, soffiati a mano dal più antico mastro vetraio di Murano. Ma, grazie a un pizzico di buon senso, ho solamente svolto un’accurata analisi delle recensioni dei prodotti più validi presenti su Amazon , partendo però dalle opinioni che circolano nelle comunità di appassionati, sia online che offline.

 

Ecco dunque quelle che ritengo essere le migliori marche di bicchieri da vino, alias calici da degustazione:

 

  • Stölzle Lausitz;
  • Spiegelau;
  • RCR – Cristalleria Italiana;
  • Riedel;
  • Zalto.

 

L’ordine in cui le ho riportate segue, su per giù, un criterio di costo crescente; sebbene molte aziende produttrici abbiano a disposizione diverse linee di prodotti (e conseguentemente di prezzi). Onde evitare che tu debba effettuare un’ulteriore ricerca per il tipo di bicchiere da vino di cui hai bisogno, ti elenco i migliori bicchieri di queste marche a seconda della varietà di vino.

 

Non tutti i vini bianchi, rossi, spumanti o fermi, ecc. sono uguali, perciò le alternative sono due:

  1. comprare un set di bicchieri per ogni tipologia di vino;
  2. comprare dei bicchieri universali.

Se la prima opzione non ti interessa, puoi saltare il resto dell’articolo e passare subito ai bicchieri universali.

 

Prima di procedere alla classifica, tre promemoria che potrebbero esserti utili.

 

Ricorda che:

 

  • spesso nella scheda prodotto c’è scritto che i bicchieri possono essere lavati in lavastoviglie, personalmente te lo sconsiglio e, se vuoi approfondire, ecco un pezzo in cui spiego come pulire i bicchieri da vino;
  • se i bicchieri arrivano già rotti per qualche sfortunata evenienza, non c’è bisogno di lasciare una recensione negativa per questo: Amazon ha un’eccellente politica di resi gratuiti, per cui ti verrà riconsegnato immediatamente un nuovo prodotto, speriamo questa volta integro;
  • talvolta dei buoni bicchieri da vino sono anche fragili: non prendertela con questa loro caratteristica come se fosse indice di cattiva qualità, potresti altrimenti farti costruire un set di indistruttibili bicchieri di ferro dal tuo fabbro ti fiducia, ti sfido poi a gustarci un elegante pinot nero dopo averli lavati con l’anti-ruggine.

 

Bando alle ciance, passiamo ai migliori bicchieri da vino bianco.

 

I migliori bicchieri da vino bianco

Non tutti i vini bianchi sono uguali, e questo probabilmente già lo sai. Ecco perché ti propongo un’ampia scelta di bicchieri da poter valutare in base alle tue specifiche esigenze.

Stölzle Lausitz

 

Adatti a vini bianchi semplici, immediati non troppo complessi e anche a simili tipologie di bollicine.

 

Spiegelau

 

Adatti alla maggior parte dei vini bianchi.

 

RCR

 

Adatti alla maggior parte dei vini bianchi e abbastanza economici.

 

Riedel

 

Adatti a vini bianchi anche più strutturati.

 

Zalto

 

Adatti alla maggior parte dei vini bianchi e a vini rossi poco strutturati, ovviamente qui si sale di qualità… e anche di prezzo, ma ne vale davvero la pena.

 

In alternativa, ecco un buon compromesso di qualità e prezzo con questo fuoriquota: Josef.

 

Josef

 

Adatti alla maggior parte dei vini bianchi, rosati e a vini rossi poco strutturati.

 

I migliori bicchieri da vino rosso

Per i vini rossi vale lo stesso discorso dei bianchi: non tutti i vini rossi sono uguali e, dunque, occorrerebbero bicchieri diversi per degustare le diverse tipologie di vino rosso. Qui di seguito troverai dei bicchieri adatti a degustare sia vini rossi meno strutturati e in linea di massima più semplici (sono quelli più slanciati e dalla pancia meno larga), sia bicchieri per degustare vini rossi più complessi (sono quelli con la pancia, anche detta bevante, più larga).

 

Nella descrizione di alcuni bicchieri da vino rosso troverai la dicitura “per vini tipo Bordeaux” o “per vini tipo Borgogna”. Sulla divisione tra Bordeaux e Borgogna, che si fonda sulle due zone vitivinicole francesi (e mondiali) più famose per la produzione di vini rossi, ci sarebbe davvero troppo da dire. Ti basti sapere, e mi si perdoni la semplificazione, che Bordeaux ha dato vita al taglio bordolese: vini a base di Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc; mentre la Borgogna è tra le massime espressioni del vitigno Pinot Noir (o italianizzato come Pinot Nero). Se sei abituato a degustare vini provenienti da queste due zone, con tutta probabilità non avrai problemi ad acquistare entrambe le tipologie di bicchieri. Se invece, come me, ti dirigi verso prodotti dal buon rapporto qualità/prezzo, entrambe queste tipologie di bicchieri – ad esser franchi – vanno bene per degustare la maggior parte dei vini rossi “complessi”.

 

Passiamo alla nostra rassegna dei migliori bicchieri per degustare i vini rossi.

 

Stölzle Lausitz

 

Moderni, slanciati e fuori dagli schemi: bicchieri adatti alla gran parte dei vini rossi, di sicuro colpiscono.

 

Stölzle Lausitz

 

Forma più classica dei bicchieri adatti ai grandi vini rossi, complessi ed eleganti. Eccellente rapporto qualità/prezzo.

 

Spiegelau

 

Adatti alla maggior parte dei vini rossi. All’interno della scheda prodotto Amazon potrete scegliere anche le successive due versioni con la pancia del bicchiere progressivamente più ampia, rispettivamente per vini “tipo Bordeaux” (20 euro per 6 calici) e “tipo Borgogna” (35 euro per 6 calici).

 

RCR

 

Sono i classici balloon, adatti alla maggior parte dei vini rossi.

 

Riedel

 

Bellissimi e adatti anche a vini complessi ed elegante, come i Pinot Noir.

 

Riedel

 

Dalla forma più convenzionale rispetto ai precedenti, sono adatti alla maggior parte dei vini rossi e costano leggermente meno.

 

Zalto

 

Qui c’è da perdere la testa: una mirabile sintesi di eleganza e funzionalità. Modello Zalto per vini “tipo Bordeaux”.

 

Zalto

 

Ecco invece il modello dalla pancia più ampia, adatto ai vini “tipo Borgogna”.

 

I migliori bicchieri da champagne

Possiamo dividere i bicchieri da champagne, o più in generale da vini spumate, in due macro-categorie:

  1. quelli adatti a vini spumante più semplici (metodo Martinotti/Charmat, o Metodo Classico/Champenoise con soste sui lieviti non molto prolungate);
  2. quelli adatti a vini spumante più complessi (come la maggior parte dei Metodo Classico/Champenoise e, in particolare, quelli che sostano sui lieviti per parecchie decine di mesi prima della sboccatura).

A dirla tutta, i vini appartenenti alla seconda categoria io amo degustarli anche in bicchieri da vino bianco non troppo ampi, come alcuni modelli presentati appena sopra.

 

Stölzle Lausitz

 

Un buon flûte dalla forma slanciata e lineare. Appartengono più alla prima delle categorie appena elencate.

 

Spiegelau

 

Vale il discorso del precedente modello, aumenta un po’ la qualità del prodotto.

 

Riedel

 

Ottimi bicchieri, buon compromesso per degustare entrambe le tipologie di vini spumante.

 

Zalto

 

Si narra che dopo aver provato a degustare un vino in un bicchiere Zalto non si riesca più a fare diversamente. Il bicchiere è leggero, sottile, e come mezzo per degustare sembra scomparire, lasciando spazio all’intima e dirette relazione con la finezza del perlage.

 

I migliori bicchieri universali

Quanti bicchieri di vino ci vogliono per degustare in pace? La risposta è: infiniti. Ecco perché sono stati inventati i bicchieri universali. Se vuoi approfondire il tema, ecco un pezzo informativo che spiega cosa sono i bicchieri universali, anche detti bicchieri ISO. Se invece ti basta sapere che puoi utilizzare un set di bicchieri universali per la quasi totalità dei vini, anziché comprare una tipo di bicchiere per ogni varietà di vini, allora ecco tre prodotti di valore che ho selezionato dopo la mia attenta ricerca su Amazon e le ricerche all’interno delle community di appassionati.

 

In testa alla classifica vanno i bicchieri Zalto Universum.

 

 

Tra i prodotti economici dal buon rapporto q/p, troviamo questa linea della Schott.

 

 

In ultima analisi, dalla buona fattura e dal costo contenuto troviamo ancora i bicchieri della Stölzle Lausitz.


Torna alla categoria:


Bicchieri da vino

Condividi su