PILLOLE Spumante

Perché il vino diventa frizzante?

bollicine in un calice di vino frizzante

Ti sarà capitato di assaggiare un vino frizzante, con le bollicine. Ma perché il vino diventa frizzante? Come viene generata l'effervescenza nel vino?


 

Un vino con le bollicine è di sicuro un vino effervescente. Ma – nel mondo del vino – i vini con le bollicine non sono tutti uguali. Prima di rendere complesso il discorso rispondo  – senza giri di parole – alla domanda per cui ti trovi qui: perché il vino diventa frizzante? Prenditi due minuti e avrai un quadro completo della questione.

 

Il vino non nasce frizzante, ma sperimenta le bollicine quasi subito a causa dello zucchero

Quel che è certo è che il vino non nasce frizzante: i vini sono fermi. Ma le bollicine entrano in gioco già all’inizio della sua vita.

 

Semplificando all’osso: l’uva viene pigiata e nel mosto parte la fermentazione alcolica che lo trasformerà in vino. Le prime bollicine si formano qui, ma non sono propriamente le stesse che troveremo nelle bottiglie finite di vini effervescenti.

 

Queste bollicine le vediamo quando il vino “ribolle” – nelle sue vasche o nei recipienti utilizzati per la vinificazione – e sono il prodotto collaterale della fermentazione alcolica, ossia della trasformazione dello zucchero in alcol. Lo zucchero si trasforma in alcol producendo anidride carbonica (CO2= bollicine!).

 

Tuttavia le bollicine che troviamo nelle bottiglie, come detto, sono altre, ma il principio da cui si originano è lo stesso.

 

Le bollicine che troviamo nelle bottiglie di vino sono prodotte dalla trasformazione dello zucchero contenuto al loro interno in alcol e anidride carbonica (e altre sostanze che al momento non ci interessano). Questa trasformazione viene svolta da piccoli organismi chiamati lieviti, che nel caso del vino hanno un nome e un cognome: Saccharomyces cerevisiae.

 

Ma come ci finisce questo zucchero nelle bottiglie?

Ci sono almeno tre grandi strade attraverso le quali lo zucchero finisce nel vino fermo e lo fa diventare frizzante. Queste 3 possibilità danno origine a 3 metodi di produzione differenti dei vini con le bollicine: il Metodo Ancestrale, il Metodo Classico e il Metodo Charmat.

 

Metodo Ancestrale

Una delle possibilità – e la più antica nella produzione dei vini con le bolle – è che sia lo zucchero già presente nel mosto (e proveniente dall’uva). Questo mosto può essere parzialmente fermentato e quindi non tutto lo zucchero viene trasformato in alcol prima dell’imbottigliamento. In questo caso, quando le temperature aumentano, la fermentazione del mosto riparte all’interno della bottiglia producendo le caratteristiche bollicine intrappolate nei vini frizzanti. Proprio questo è il cosiddetto Metodo Ancestrale.

 

Metodo Classico

Nel caso in cui il vino sia già fermo e gli zuccheri tutti trasformati in alcol, che si fa? Io voglio comunque ottenerlo con le bollicine. Allora potrei aggiungere – come fanno le grandi maison produttrici di Champagne – un liquido zuccherino che, grazie ai lieviti, darà origine a una nuova fermentazione all’interno della bottiglia (detta appunto ri-fermentazione). Ecco ottenuto nuovamente un vino con le bollicine, grazie a quello che si chiama Metodo Classico.

 

Metodo Charmat

Le bollicine possono anche essere generate, sempre con lo stesso principio di trasformazione di zucchero in alcol e anidride carbonica, all’interno di vasche pressurizzate che consentono di non disperderle e di imbottigliarle assieme al liquido nelle bottiglie di Metodo Charmat .Il Metodo Charmat è famoso per la produzione della maggior parte dei prosecchi, anche se non tutti i prosecchi sono per forza frizzanti.

 

Note finali: frizzante e spumante sono due cose diverse

Come hai potuto capire, non tutti i vini frizzanti sono uguali e quindi non tutti lo diventano allo stesso modo. A dirla tutta, nel mondo del vino esiste anche una differenza tra quelli che vengono chiamati vini frizzanti e quelli che vengono invece definiti vini spumanti.

 

 

 

Se hai trovato utili questo articolo, lascia un like sulla pagina Facebook di Vinifero!

 

 

 

 


Torna alla categoria:


Spumante

Condividi su

Spedizioni in 1 GIORNO senza costi aggiuntivi

Inizia la prova GRATUITA
chiudi